Iafstore LogoAnodica LogoAmbrosetti Logo
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

La Società

Storia e organigramma della società

LA NASCITA DELLA SOCIETÀ

Il Football Club Ospitaletto 2000 viene fondato nel 1923 con il nome di Ospitaletto. Nel 1949 la squadra inizia a disputare le sue partite nella Prima Divisione Lombarda ma nel 1952, in seguito al sedicesimo posto ottenuto, retrocede in Seconda Divisione.

Per i successivi 23 anni prende parte ai campionati lombardi di Seconda Divisione/Prima Categoria. Nel 1976 si classifica al primo posto nella Prima Categoria Lombarda approdando, così, in Promozione Lombarda dove rimane per cinque stagioni. Con il trascorrere degli anni la squadra cresce di livello passando dall’undicesimo posto del 1977 al primo del 1981 innescando, quindi, la promozione in Campionato Interregionale vinto, poi, l’anno successivo.

Questa vittoria consente all’Ospitaletto il passaggio in Serie C2 dove rimane per cinque stagioni. 

Dopo un piazzamento a metà classifica ottenuto nei primi due anni, chiude terzo sia nel 1985 (in seguito alla sconfitta subita ai rigori dal Trento in occasione dello spareggio per il secondo posto) sia nel 1986 (dopo aver perso ai rigori lo spareggio con il Mantova) per arrivare poi primo nel 1987 approdando, così, in Serie C1 dove, però, rimane solo per l’annata successiva.

A causa del diciottesimo ed ultimo posto ottenuto nel girone A, infatti, viene retrocesso in Serie C2. Nel 1989 si classifica sedicesimo nel girone B di quest’ultima categoria. La squadra viene retrocessa dopo uno spareggio perso ai rigori con la Juventus Duomo ma viene ripescata dai tribunali per la stagione successiva in seguito alla squalifica di altre tre società per inadempienze economiche.

Rimane, quindi, in questa serie fino all’annata 1993-1994 militando nei gironi E ed A. In particolare, nel 1991, dopo due stagioni chiuse nella zona bassa della classifica, affronta uno spareggio contro il Lecco perdendolo. Proprio a causa di questa sconfitta, l’Ospitaletto è costretto a sfidare le squadre degli altri gironi che hanno ottenuto la stessa posizione per salire al tredicesimo posto. Dopo due pareggi con Altamura e Casteldisangro, arriva la vittoria contro il Cecina che permette, quindi, agli “orange” di rimanere nella categoria.

La squadra continua, dunque, a giocare le sue partite in Serie C2 per altre tre stagioni classificandosi in fondo alla classifica per i primi due anni. Nel 1994, però, ottiene un secondo posto che le consente la seconda promozione in Serie C1 dove, purtroppo, rimane un solo anno in quanto, a causa del diciassettesimo posto nella stagione 1994-1995, viene retrocessa in Serie C2 dopo aver perso ai play-out contro la Pro Sesto.

Per i successivi tre anni rimane in C2 salvandosi per ben due volte ai play-out contro il Pavia e l’Olbia. Arrivato ultimo in classifica, nel 1998 l’Ospitaletto retrocede nel Campionato Nazionale Dilettanti. Anche in questo caso si piazza ultimo scivolando, così, in Eccellenza per poi passare in Promozione. A questo punto, la squadra fallisce. Nel 2000, però, viene rifondata in Terza Categoria con il nome attuale.

Grazie al primo posto ottenuto, nel 2001 viene promossa in Seconda Categoria dove è presente ancora oggi dopo essersi salvata ai play-out nel 2010.

Dopo una lunga vita di successi intervallati da qualche delusione, con atto notarile del 18 luglio 2018, l’Associazione Calcio Ospitaletto si è trasformata in A.C.D. Ospitaletto, società sportiva dilettantistica con responsabilità limitata, non a scopo di lucro.

Nella stagione 2019/2020 disputerà il Campionato di Promozione della F.I.G.C. Lega Nazionale Dilettanti. 

E’ confermato un forte impegno per il rilancio del Settore Giovanile attraverso la collaborazione con la società Next Players Generation dell’ospitalettese Omar Danesi.

L'organigramma

        • Giuseppe TainiPresidente
        • Giambattista CoradiVicepresidente
        • Enrico GhedaDirettore Generale
    •  
  • Walter DanesiConsigliere
  • Emanuele DoraConsigliere
  • Mario BuiConsigliere
  • Gian Battista GarzaConsigliere
  • Paolo ScalviniConsigliere
  • Valentino ZognoConsigliere
  •  
    • Silvio BroliSupervisione Area Sportiva
  • Enzo FilippiniDirettore Sportivo
  • Ivano Barbeno e Matteo BonomiSegreteria Tecnica
  • Silvia BenagliaComunicazione e Marketing